Giornale radio

Ultimo TgR

RADAR - Segnali dalla scienza, dalla cultura, dalla società

IN ONDA IL MARTEDI' ALLE 11.18 CA.

PUNTATA DEL 23 LUGLIO

Negli ultimi anni i nostri mari e in particolare l’ Alto Adriatico sono invasi dalle noci di mare, organismi gelatinosi originari delle coste atlantiche dell’ America, arrivate nel Mediterraneo attraverso le acque di zavorra delle navi.  Simili a meduse,  in realtà non ne sono nemmeno lontane parenti: sono ctenofori. Hanno caratteristiche fisiologiche che le rendono particolarmente adatte a invadere nuovi ambienti e sono voraci predatori che si cibano di uova e larve di pesce nonché di zooplancton. Ora anche i cittadini possono collaborare con i ricercatori agli avvistamenti, grazie a una APP per smartphone ideata dall' Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale – OGS. Ce ne parla Simone Libralato, ricercatore della sezione di Oceanografia di OGS.

 

La Fondazione Telethon ha premiato un progetto di ricerca  dell’ Università di Trieste sull’ atassia episodica di tipo 2 , una rara patologia neuromuscolare,  realizzato in collaborazione con l’ Istituto “Gaslini” di Genova. Ai nostri microfoni Lorenzo Cingolani, docente di Fisiologia del Dipartimento di Scienze della Vita  dell’ Ateneo triestino e Federico Zara, responsabile del Laboratorio di Neurogenetica e Neuroscienze del “Gaslini”.

 

Nel 2010 il Premio Ignobel per il Management fu vinto da Alessandro Pluchino e Andrea Rapisarda, docenti di Fisica teorica all’ Università di Catania, unitatamente a Cesare Garofalo, docente di Sociologia presso la stessa Università: ci racconta perché Sara Alzetta.

 

Nel mese di luglio, in cui si ricorda con particolare attenzione, lo storico allunaggio del 1969, le proposte letterarie di “RADAR” riguarderanno tutte la luna. Ed è dedicato alla storia del rapporto speciale che lega l’ uomo al nostro satellite  “Conquistati dalla Luna. Storia di un’attrazione senza tempo”, il libro di Patrizia Caraveo pubblicato da Raffaello Cortina. L’ autrice ci guida attraverso un percorso che prende le mosse dalle prime osservazioni realistiche della superficie lunare fatte da Galileo grazie al cannocchiale nel 1609, per arrivare a quello che venne definito il “Rinascimento lunare” dei nostri giorni, in cui si parla di tornare lulla Luna per rimanerci e – soprattutto – per sfruttarne le risorse. Senza dimenticare, naturalmente la corsa allo spazio e alla conquista della Luna con l’allunaggio del 20 luglio 1979.  Patrizia Caraveo, astrofisica, è Direttore di ricerca all’ INAF e ha ricevuto fra gli altri il Premio nazionale Presidente della Repubblica nel 2009 per i suoi contributi alla comprensione dell’ emissione di energia delle stelle di neutrini.

 

Sono 602, una cifra da record, le domande di partecipazione al programma scientifico di ESOF 2020 Trieste, che si svolgerà dal 5 al 9 luglio  del prossimo anno. Commenta questo dato per i nostri ascoltatori Bruno Della Vedova, Scientific Programme Manager di ESOF 2020.

 

 

 



ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATE


 

 

 

 





Ti potrebbe interessare anche

 

RAI RADIO3 SCIENZA        

  • CURATO E CONDOTTO DA

    DANIELA PICOI

  • CONTATTI

    Tel: +39 040 7784246
    daniela.picoi@rai.it