[an error occurred while processing this directive]

Gli Speciali di Radio 6

Universo TORNATORE

  • Andato in onda:26/05/2017
  • Visualizzazioni:
    [an error occurred while processing this directive]

      Universo TORNATORE
      Speciale a cura di Elisabetta De Toma

       

       

      Rai Radio 6 Teca indaga l'"Universo TORNATORE" in occasione del compleanno del regista e sceneggiatore siciliano, con tre puntate a cura di Elisabetta De Toma, in cui attraverso trasmissioni d’archivio si ripercorrono in particolare gli anni da Nuovo Cinema Paradiso dell’88 fino a Malena del 2000

       

       

      La parola va soprattutto a lui: a quel Tornatore che difficilmente accetta di parlare di sé in interviste. Ma che se lo fa, si racconta proprio come nei suoi primi film: con verità, vigore, precisione. Se tutti gli appassionati di cinema conoscono le varie vicissitudini che hanno caratterizzato Nuovo Cinema Paradiso dall’insuccesso fino all’Oscar del 1990, solo dando la parola a Peppuzzo  ripercorriamo anche passo dopo passo tensioni, spessore e determinazione di alterne vicende che rischiavano di rimanere in una sceneggiatura rilegata in cuoio dal produttore Franco Cristaldi per regalarla a Tornatore, con la dedica “Dopotutto è un bel ricordo”

      Dalla voce di Tim Roth sentiremo difficoltà e bellezza de La Leggenda del pianista sull’Oceano tratto dal monologo teatrale Novecento di Alessandro Baricco. Ma sarà lo stesso Tornatore a dire a proposito di questo suo film del ‘98 “Il cinema ti fa fare tutto, anche nel farti essere infedelmente fedele rispetto al testo”. E ancora a proposito di Malena citerà Sciascia: “Spesso il motore della tragedia sono state le donne”. 

      Sempre attraverso un prezioso documento d’archivio conosceremo il Tornatore fotografo in Siberia, grazie ad Attilio Scarpellini che in una puntata di Mattinotre Lucifero del 2002 ci racconta le 300 fotografie del regista siciliano raccolte in una mostra, come fossero tanti fotogrammi messi in sequenza per raccontare la solitudine e la rarefazione del paesaggio siberiano nella sua qualità fisica. 

      Altro aspetto da ricordare perché fondamentale nei film del grande regista: la musica. Dalla colonna sonora de Il camorrista  di Nicola Piovani e quelle di Ennio Morricone per Nuovo Cinema Paradiso, Stanno tutti bene, Una pura formalità, L’ uomo delle stelle, La leggenda del pianista sull’ Oceano. 



      Elisabetta De Toma

      Commenti

      Riduci
      [an error occurred while processing this directive]
      [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]